sabato, 19 gennaio 2019
Home » Fasce di età » 3-5 anni » BAMBINI: quel dramma della cosa rotta…
BAMBINI: quel dramma della cosa rotta…

BAMBINI: quel dramma della cosa rotta…

peluches rottoBuongiorno lettori e lettrici di “Connettiti alla Psicologia!”.

Oggi vi segnalo un altro articolo che ho scritto insieme con la super mamma blogger Stefania Pin D’Elia, pubblicato un mese fà sul sito di Trentoblog. Il tema questa volta è quello del significato che può avere un oggetto rotto per un bambino piccolo.

Come l’altra volta, l’articolo che trovate nella sua forma integrale al link di Trentoblog, è costituito da una parte di esperienza concreta raccontata dalla mamma Stefania e da una seconda parte in cui io commento la vicenda da un punto di vista psicologico. Nel periodo dai 2 ai 4 anni i bambini stanno scoprendo il mondo e se stessi: un oggetto rotto da altri o dal bambino stesso può assumere diversi significati. Conoscerli è utile per intervenire nel modo più opportuno.

Vi suggerisco di leggerlo e, per chi, ha piacere, di cliccare su “mi piace” e lasciare il proprio commento in fondo alla pagina.

Dott.ssa Serena Costa

Ti è piaciuto questo articolo? Se si, clicca mi piace alla pagina e, se vuoi rimanere aggiornato su questi argomenti, iscriviti alla newsletter!

Se vuoi avere un confronto professionale su queste tematiche, visita la pagina dedicata alle consulenze.

Condividi su:

About serena

Psicologa dell'infanzia, esperta nelle problematiche del sonno e dell'apprendimento.

Un commento

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*