sabato, 23 settembre 2017
Home » Dizionario

Dizionario

Resilienza in psicologia: significato

resistenza del ferro

Il termine “resilienza” viene frequentemente utilizzato in ambito psicologico, ma non tutti gli psicologi tengono conto che il suo significato non è conosciuto da tutti. Si parla si resilienza nel mondo degli adulti ma anche dei bambini. Resilienza: cosa significa? Curiosamente, il concetto di “resilienza” deriva dal mondo della scienza dei materiali, nel quale indica la capacità di un corpo di resistere ad urti improvvisi senza spezzarsi. Per analogia, nel mondo della psicologia, la resilienza indica la capacità di una persona di resistere alle difficoltà della vita senza farsi travolgere, la capacità di affrontare situazioni problematiche e complesse senza poi sentirsi ... Continua a leggere »

Attenzione, concentrazione e meditazione: qual è la differenza?

concentrazione

Oggi vi scrivo un articolo sulla differenza tra attenzione, concentrazione e meditazione, in quanto mi è stato esplicitamente chiesto in una email. Si tratta di tre parole che si riferiscono ad un contesto di riferimento simile ma che in realtà hanno delle peculiarità specifiche. Vediamo ora quali sono. L’attenzione e la concentrazione Come ho scritto nell’articolo “Attenzione e concentrazione: cosa è importante sapere“, l’attenzione è una funzione cognitiva complessa necessaria all’esecuzione di tutte le attività quotidiane, scolastiche, extra-scolastiche, lavorative e non (guidare una macchina, usare un computer, avere una conversazione, svolgere uno sport……) mentre la concentrazione è un processo specifico che ... Continua a leggere »

Brainstorming: che cosa significa e perché usarlo a scuola?

Avete mai sentito nominare la parola “brainstorming”? Si tratta di un vocabolo inglese ma che viene usato anche in Italia per indicare una tecnica molto utile ai fini dell’apprendimento. Viene molto usata in ambito clinico e formativo: io l’ho usata in occasione degli incontri a tema per genitori che faccio nel mio studio. Tuttavia è una tecnica che si rivela molto utile anche a scuola con i bambini ogni volta che si inizia un nuovo argomento. Vediamo allora di cosa si tratta Brainstorming: cosa significa? La traduzione letterale della parola “brainstorming” sarebbe “tempesta celebrale”. Si usa più spesso, tuttavia, la ... Continua a leggere »

Violenza e conflitto: una differenza importante

Chiunque segua i telegiornali o legga i giornali è esposto quotidianamente a notizie che raccontano episodi di violenza: da uomini in preda ad una gelosia morbosa che picchiano, abusano, o finiscono addirittura per uccidere le proprie “amate”, a genitori che maltrattano o uccidono i propri bambini, a ragazzi o ragazze che molestano i propri compagni fisicamente o psicologicamente. Se questi episodi sono chiaramente definiti come violenti, ce ne sono altri che contengono una maggiore ambiguità. Ad esempio, il ragazzo che una sera palpeggia una ragazza sul sedere è un atto di violenza? Un papà che dà dello “stupido” a suo ... Continua a leggere »

Punizione positiva e negativa: significato

Dopo aver chiarito cosa si intende per rinforzo, diventa importante conoscere bene cosa si intende per punizione in ambito educativo. I genitori sono soliti chiedersi se sia giusto o meno punire i propri bambini e, spesso, associano a questo termine un significato molto negativo, pur facendone ricorso più volte. Provo, quindi, a definire prima cosa si intende per “punizione” per poi specificare il significato dei termini annessi “positivo” e “negativo”. La punizione Il concetto di “punizione“, così come quello di “rinforzo” visto precedentemente, deriva da una corrente particolare della psicologia chiamata “comportamentismo”, corrente interessata a studiare i processi alla base ... Continua a leggere »