sabato, 23 settembre 2017
Home » Archivio per il tag: figli

Archivio per il tag: figli

Contatta una psicologa dell’infanzia: promozione estiva

Contattare una psicologa dell'infanzia

Per chi ha una famiglia decidere di rivolgersi ad una psicologa dell’infanzia non è un passaggio facile. Nonostante la difficoltà che si sta vivendo, molte possono essere le paure e i freni, in primis lo stereotipo psicologo = quello che cura i matti e il costo richiesto. In realtà non è così, anzi. Lo psicologo dell’infanzia è un esperto che è molto utile per chiarire semplici dubbi educativi (come faccio a far dormire mio figlio? perché il mio bambino non vuole fare i compiti? perché si arrabbia in continuazione? ecc.) ma anche per risolvere situazioni complicate che stanno minando il benessere ... Continua a leggere »

Compiti a casa? Mio figlio mi fa disperare!!

compiti a casa

Avere un figlio che manifesta in vari modi un brutto rapporto con i compiti scolastici è un evento che può mettere a dura prova un genitore. Invece di essere un piacevole momento per stare vicino al proprio figlio, il momento dei compiti si concretizza in un momento veramente spiacevole che, per di più, si ripete quotidianamente! Alla base di questo, spesso, vi è una mancanza di comprensione di ciò che sta succedendo al proprio bambino. Distinguere se si tratta di una difficoltà di ordine cognitivo, emotivo o motivazionale è il primo punto di partenza per poterlo aiutare. Il genitore difronte al disagio ... Continua a leggere »

Autostima bassa nei figli: 7 errori da evitare

Come ho scritto tempo fa nell’articolo “Autostima: i 6 volti della valutazione di Sé in età evolutiva”, l’autostima è un concetto psicologico globale che indica l’idea positiva o negativa che si ha di se stessi e che è frutto di valutazioni più specifiche nei diversi ambiti della propria vita. Ma quali sono gli atteggiamenti genitoriali che possono favorire la costruzione di un’autostima bassa nei propri figli? Come favorire un’autostima bassa nei figli Un primo errore da non fare è quello di credere che per far crescere l’autostima al proprio figlio serva rivolgergli frasi del tipo: “sei meraviglioso, sei bravissimo, ecc”. Si tratta, ... Continua a leggere »

“Gestione Psicologica e Sociale dei Processi di Conflitto” a Cles (TN)

Dopo la positiva esperienza a Rovereto, è nuovamente in partenza a Cles il progetto  “Gestione psicologica e sociale dei processi di conflitto” al quale parteciperò attivamente in alcune serate. Il progetto è presentato a nome dell’Associazione Psicologi per i Popoli – Trentino, finanziato dalla Provincia Autonoma di Trento e patrocinato dal comune di Cles. Data la centralità delle tematiche ad interesse famigliare, è stato coinvolto nell’organizzazione il marchio “Family“. Il progetto prevede un ciclo di 5 serate rivolte alla cittadinanza per sensibilizzare le persone rispetto ad alcuni temi inerenti il tema delle relazioni interpersonali. L’obiettivo finale è accrescere la conoscenza dei processi e dei fattori che intervengono nelle ... Continua a leggere »

Dislessia cos’è, chi e come fa la diagnosi?

dislessia cos'è

La dislessia cos’è? Chi ne fa la diagnosi? E come viene fatta? Si tratta di domande che mi sono sentita rivolgere più di una volta perché ancora non vi è sufficiente conoscenza. La dislessia cos’è? L’ICD-10 (Classificazione Internazionale delle malattie, OMS, 1992) e il DSM-IV (Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali, APA, 1995) classificano la dislessia come un Disturbo Specifico Dell’Apprendimento (DSA) che riguarda il processo della lettura. Tale disturbo, così come gli altri DSA, è stato riconosciuto a livello normativo per la prima volta nel 2010 con la legge nazionale n.170 del 2010. Come si manifesta la dislessia La dislessia si ... Continua a leggere »