venerdì, 17 settembre 2021
Home » Archivio per il tag: compiti a casa

Archivio per il tag: compiti a casa

Compiti a casa: hai mai detto a tuo figlio “Dai, è facile”?

compiti a casa dai è facile

C’è un particolare momento durante i compiti a casa che può davvero scoraggiare un bambino! Si tratta di quando un genitore cerca di incoraggiare il figlio nell’esecuzione di un esercizio dicendogli: “Dai, è facile!”. E’ proprio vero che a volte le buone intenzioni non sono sufficienti perché possono fare più male di una cattiva intenzione. Per capire cosa intendo è necessario mettersi nei panni del bambino che si sta inceppando per qualche motivo davanti ad un esercizio. Il bambino che fa i compiti a casa Fare i compiti non è un’attività semplice di per sé, lo è forse per alcuni ... Continua a leggere »

Il genitore troppo coinvolto e i problemi scolastici dei figli

genitore troppo coinvolto

Essere un genitore troppo coinvolto può essere un problema per i figli? Potrebbe compromettere la loro prestazione scolastica? Ebbene sì, anche il genitore che prende troppo a cuore gli impegni scolastici dei propri figli, potrebbe essere responsabile del loro insuccesso scolastico. Lo sostiene Alessandro Bartoletti nel suo libro “Lo studente strategico” che inserisce la categoria del “genitore troppo coinvolto” nelle 6 modalità disfunzionali dei genitori rispetto allo studio dei figli. Le precedenti modalità che abbiamo già visto sono: il genitore permissivo, il genitore che critica, i genitori che trattano in modo speciale i figli, il genitore che aiuta i figli e il genitore ... Continua a leggere »

Il genitore che obbliga a studiare e i problemi scolastici dei figli

genitore che insiste nei compiti

Chi non ha avuto un genitore che obbliga a studiare? Solitamente un genitore cerca di trasmettere ai figli l’importanza della scuola, ma quando questo si tramuta in un obbligo insistente, potrebbe trasformarsi in un atteggiamento sbagliato. Lo sostiene Alessandro Bartoletti nel suo libro “Lo studente strategico”. Le altre modalità disfunzionali rispetto allo studio che abbiamo già visto sono: il genitore permissivo, il genitore che critica, i genitori che trattano in modo speciale i figli e il genitore che aiuta i figli. Ricordo che per modalità disfunzionali si intende quel modo di interagire che viene ripetuto anche se non si ottengono cambiamenti. Il ... Continua a leggere »

Il genitore che aiuta nei compiti e i problemi scolastici dei figli

genitore che aiuta la bambina nei compiti

Aiutare nei compiti scolastici può alimentare problemi scolastici nei propri figli? Alessandro Bartoletti ritiene di sì. Nel suo libro “Lo studente strategico” sostiene che intestardirsi ad aiutare i figli nei compiti per casa sembra non essere una strategia corretta. Il genitore che aiuta nei compiti per casa Bartoletti individua 3 tipi di aiuto genitoriale: l’aiuto sacrificante, l’aiuto democratico-permissivo e l’aiuto critico-perfezionista. L’aiuto sacrificante avviene quando il genitore arriva a sostiutirsi ai figli o è costantemente presente mentre il figlio fa i compiti: questo tipo di aiuto favorisce una bassa autostima nei bambini, sviluppando un maggior senso di frustrazione di fronte agli ostacoli, ... Continua a leggere »

I compiti per casa servono all’apprendimento?

compiti per casa

L’anno scolastico è iniziato e, quindi, si dà inizio al periodo dei compiti per casa. Sull’argomento ho già scritto vari articoli (per esempio “Compiti a casa? Mio figlio mi fa disperare!!” e “Compiti a casa: il genitore guida“) e oggi ne voglio scrivere un altro per rispondere alla domanda: “I compiti a casa servono all’apprendimento?”. La risposta a questa domanda non è frutto di un mio pensiero personale ma si tratta del pensiero di Gianluca Campana, professore dell’Università di Padova, che si è occupato proprio in maniera specifica dell’efficacia dei compiti a casa sugli apprendimenti. Ho ascoltato il professor Campana in ... Continua a leggere »