martedì, 22 giugno 2021
Home » Scuola

Scuola

Memoria e matematica: ecco perché ricordare numeri è diverso dal ricordare parole

ricordare numeri è diverso dal ricordare parole

Ricordare numeri è diverso dal ricordare parole o frasi? Per essere più specifici, se chiedete a qualcuno di scrivere “317.496.309” e “supercalifragilistichespiralidoso” oppure un’intera frase come “La dott.ssa Serena Costa mi ha chiesto di farvi scrivere questa frase”, otterrete lo stesso risultato? Secondo voi quella persona, che sia vostro marito o vostro figlio (che ovviamente deve conoscere numeri così grandi), saprà eseguire allo stesso modo il compito? Ebbene no, perché ricordare numeri è diverso dal ricordare parole. La diversità nei meccanismi che sottostanno all’apprendimento dei numeri e delle lettere, può in parte spiegare il perché molti bambini sviluppano un’antipatia particolare per la matematica (leggi ... Continua a leggere »

Due giochi per allenare le funzioni esecutive (l’inibizione): da fare a casa o in classe

allenare le funzioni esecutive

Sapevi che esistono semplici giochi per allenare le funzioni esecutive che si possono fare a casa ma anche in classe divertendosi insieme? Come ho spiegato nell’articolo “Funzioni esecutive: cosa sono e perché sono importanti nell’apprendimento” le funzioni esecutive sono un’insieme di abilità cognitive interconnesse tra loro che ci permettono di organizzare il nostro comportamento e di perseguire i nostri obiettivi. Si tratta, quindi, di funzioni cognitive che vale la pena allenare per far vivere ai bambini la scuola con maggiore facilità e soddisfazione. In questo articolo troverete due giochi per allenare le funzioni esecutive, in particolare la funzione dell’inibizione, che potrete ... Continua a leggere »

Funzioni esecutive: cosa sono e perché sono importanti nell’apprendimento

funzioni esecutive

Avete mai sentito parlare di funzioni esecutive? Forse no, perché si tratta di un termine piuttosto tecnico, ma sono sicura che in realtà conoscete molto di più di quello che immaginate. Ci sono situazioni comuni sia a casa che a scuola in cui i bambini mostrano di avere delle difficoltà negli apprendimenti a causa di difficoltà a livello delle funzioni esecutive. Funzioni esecutive: qualche esempio Funzioni esecutive: l’inibizione Avete mai sentito parlare per esempio di saper inibire un comportamento o una risposta? Avete presente quei bambini che non sanno aspettare il proprio turno o che tendono a rispondere alle domande ... Continua a leggere »

Gruppo Facebook Essere Genitori Oggi Riflessioni e Approfondimenti: le rubriche tematiche

Essere genitori oggi

Conosci il Gruppo Facebook Essere Genitori Oggi Riflessioni e Approfondimenti? Si tratta di un gruppo che ho creato io nel 2016 per proporre riflessioni e approfondimenti su tematiche educative e psicologiche legate al mondo dei minori nelle diverse età di sviluppo. L’obiettivo del gruppo è quello di accrescere la consapevolezza dei genitori sul proprio ruolo nella crescita dei figli, attraverso il mio contributo professionale e di altre colleghe, unito al confronto tra i partecipanti che io sollecito sempre. Da quest’anno (2021) propongo delle rubriche settimanali in cui approfondisco un argomento offrendo contenuti di diversa natura.  Le rubriche, infatti, sono così strutturate: il lunedì ... Continua a leggere »

Alunni con DSA: errori da non commettere

alunni con DSA

Conoscere precisamente le caratteristiche degli alunni con DSA (Disturbi Specifici dell’Apprendimento) è fondamentale per un buon insegnante; purtroppo nelle classi italiane ci sono ancora maestri e professori che incorrono in errori piuttosto spiacevoli che penalizzano molto i bambini con queste caratteristiche. Di segito parlerò dei tre errori più comuni: dare compiti diversi, semplificare il compito, ingrandire la fotocopia. Cosa sono i DSA Molto sinteticamente i DSA sono Disturbi Specifici che coinvolgono l’apprendimento della letto-scrittura e del modulo matematico. Per conoscere quali sono i principali DSA leggi l’articolo “ DSA: cosa sono e quali sono i Disturbi Specifici dell’Apprendimento?“. Ricordo che per ... Continua a leggere »