venerdì, 21 settembre 2018
Home » Fasce di età » 0-2 anni » Bambini e cibo: cattive abitudini durante il pasto e consigli
Bambini e cibo: cattive abitudini durante il pasto e consigli

Bambini e cibo: cattive abitudini durante il pasto e consigli

Molti genitori si lamentano per le cattive abitudini durante il pasto dei propri figli. Chi non sta seduto a tavola, chi mangerebbe solo dolci, chi non mangia le verdure, chi mangia troppo e molto altro ancora. Il cibo non è solo un alimento che serve per crescere ma è molto di più. Anche se non siamo in presenza di una vera e propria patologia alimentare (“Alimentazione e bambini: comportamenti alimentari normali o patologici?“), intorno al momento del pasto si creano spesso momenti conflittuali che rendono il clima familiare piuttosto teso. Ne parlo in un articolo-intervista per il sito wannabemum, ricco di spunti interessanti per mamme e papà. Nell’articolo intitolato “Come favorire un buon rapporto con il cibo, le regole della psicologa” troverete alcune spiegazioni del perché i bambini si comportano in certi modi e troverete anche degli spunti pratici da tenere in considerazione per evitare che si strutturino cattive abitudini durante il pasto.

Per chi vuole approfondire ancora l’argomento può iscriversi all’incontro “Bambini e cibo: come gestire il pasto?” che farò nel mio studio a Pergine Valsugana mercoledì 6 giugno 2018 ore 10:00 -11:00 oppure 20:00-21:00. Per iscrizioni vedi articolo: Incontri per genitori consapevoli: gennaio-giugno 2018.

Dott.ssa Serena Costa, psicologa dell’infanzia (serenacosta.it@gmailcom)

Se ti è piaciuto l’articolo, clicca “mi piace” sulla pagina e condividilo con i tuoi amici. Se vuoi essere aggiornato su tutti i nuovi articoli e sulle varie iniziative che svolgo in Trentino, iscriviti alla NewsletterIscriviti alla Newsletter!

Condividi su:

About serena

Psicologa dell'infanzia, esperta nelle problematiche del sonno e dell'apprendimento.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*