venerdì, 21 settembre 2018
Home » Fasce di età » 0-2 anni » Perché chiedere una consulenza ad una psicologa dell’infanzia?

About serena

Psicologa dell'infanzia, esperta nelle problematiche del sonno e dell'apprendimento.

3 commenti

  1. sono una nonna 64 anni a causa di separazione di mio figlio con la moglie mio figlio è venuto a vivere in casa mia prima da solo poi con la bambina di 5 anni inquanto la moglie si è trasferita con un nuovo compagno in altra località lontano dalla sua residenza ci siamo presi cura della bambina per 6 mesi iscritta al’asilo e sodisfatta di andare ma nel giorno della befana la mamma essendo rientrata nella residenza della mamma ha preso la bambina con se dicendo al marito di non spostarsi più e quindi tenere con sè la figlia. intanto la bambina non va più a scuola non vuole parlare al telefono con i nonni con il papà è molto vaga eultimo episodio di un capriccio con pianti perchè il papà doveva portarla al mechdonald ,era tardi mio figlio gli ha spiegato che sarebbero andati il giorno successivo essendo libero dal lavoro nell’ impossibilità di calmarla è stata riportata dalla mamma.io sono stata contraria perchè si sarebbe calmata ,ora non vuole venire più a dormire qui come faceva ogni tanto.
    difficile sapere come comportarsi e la bambina è decisa in quello che vuole ma io penso che abbbia bisogno di aiuto psicologico.grazie mille.

    • Gentile Carmela, se ha piacere di avere un consulto per quanto riguarda la sua situazione di nonna sono a disposizione. Per quanto riguarda la bambina, purtroppo la decisione aspetta ai genitori. La saluto cordialmente. Dott.ssa Serena Costa

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*